0

Ponti 2018: quali sono i giorni di festa del nuovo anno

ponti 2018

ponti 2018 non sono tantissimi, ma possono riservare delle sorprese se ci si riesce a organizzare bene e per tempo. Vuoi scoprirli tutti con me? Ti dico solo che anche in questo anno appena incominciato avremo modo di viaggiare senza prendere troppe ferie. Vediamo, quindi, come decidere i nostri viaggi in base ai ponti e agli impegni lavorativi (sempre troppi).

Ponti 2018: l’elenco

Se anche tu, come me, aspetti l’inizio dell’anno per capire quanti giorni si potranno passare in viaggio, sono certa che questo post sui ponti 2018 sarà molto gradito. Del resto, la voglia di viaggiare si ferma davvero raramente ed è per questo che ogni occasione è buona per preparare la valigia perfetta e partire.

Veniamo al dunque. Ecco l’elenco delle festività e relativi ponti del 2018.

Purtroppo la prossima festività, l’Epifania, cade di sabato e non iniziamo benissimo! Tuttavia, ecco tutte le altre possibilità di ponte da qui al prossimo Natale.

Pasqua, 3 gg – da sabato 31 marzo a lunedì 2 aprile
Festa della Liberazione, 5 gg – da sabato 21 aprile a mercoledì 25 aprile
Festa dei Lavoratori, 4 gg – da sabato 28 aprile a martedì 1 maggio
Festa della Repubblica, 2 gg – da sabato 2 giugno a domenica 3 giugno
Ferragosto, 5 gg – da sabato 11 agosto a mercoledì 15 agosto
Ognissanti, 4 gg – da giovedì 1 novembre a domenica 4 novembre
Festa dell’Immacolata, 2 gg – da sabato 8 dicembre a domenica 9 dicembre
Natale, 5 gg – da sabato 22 dicembre a mercoledì 26 dicembre

Ponti 2018

Tutte le possibilità per sfruttare i ponti 2018

Sebbene la Befana quest’anno non regali grandi soddisfazioni in tema di ponti, il periodo più vicino per partire senza prendere troppi giorni di ferie è quello di Pasqua. Per il Ponte di Pasqua si potranno sfruttare i giorni che vanno da sabato 31 marzo al 2 aprile e organizzare un bel viaggio. Di certo non mancheranno mete e occasioni e magari si potrà preferire un viaggio low cost in una delle capitali europee, per rientrare anche nei tempi e non spendere troppo.

Molto interessante, poi, il ponte per la Festa di Liberazione che quest’anno, se siamo fortunati, ci darà ben 5 giorni di vacanza. In questo caso, organizzandosi per tempo, si potrà organizzare un bel viaggio e staccare la spina per qualche giorno. Che si tratti di un city break in una capitale europea piuttosto che di un viaggio in Italia o, perché no, di un viaggio anche più lontano, l’importante è fare una bella vacanza. Organizzandosi per tempo si troveranno, senza dubbio, tantissime offerte di viaggio e opportunità da cogliere al volo!

Non riesci a partire per il 25 aprile? Non disperare! Un altro ponte è dietro l’angolo: da sabato 28 aprile a martedì 1 maggio, ci sono altri quattro giorni di vacanza da sfruttare. Dato che il tempo inizia a migliorare, si aprono moltissime opportunità e si può pensare, ad esempio, di iniziare ad assaporare l’aria d’estate andando a Siviglia o a Fuerteventura, solo per citare due mete calde ma abbastanza vicine.

Se sei tra quelli che non possono prendere le ferie ad agosto, ti segnalo che, in ogni caso, c’è un ponte interessante, che va dall’11 al 15, giorno di Ferragosto. Anche questo è sfruttabilissimo, ma devi muoverti con largo anticipo!

Passiamo al 1° novembre, festa di Ognissanti, che quest’anno arriva di giovedì: il ponte che lo unisce al successivo fine settimana ci regala ben quattro giorni per viaggiare. Occasione imperdibile per organizzare qualcosa e partire. Ci va un po’ peggio con l’Immacolata, che ci concede solo 2 giorni di festa, ma utili per i regali di Natale. Molto meglio il ponte natalizio 2018: ben 5 giorni di ferie dal 22 al 26.

Come sfrutterai i ponti 2018? Partirai o rimarrai a casa? Hai già in mente qualche viaggio?

TripAndLove

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *