0

Gita in battello a Budapest: un’esperienza unica da fare

gita in battello a Budapest

Organizzare una gita in battello a Budapest è un’esperienza unica, specialmente se organizzata di sera.

Nell’immaginario comune, Budapest è conosciuta per la sua straordinaria illuminazione notturna, che la rende una delle città più affascinanti da visitare dopo il tramonto.

Se decidi di prenotare una gita in battello a Budapest, avrai la possibilità di avere una visuale magica della città.

Potrai vedere le due sponde, Buda e Pest, completamente illuminate e ti assicuriamo che il paesaggio è unico.

Cosa vedere con una gita in battello a Budapest

La mini crociera sul Danubio proposta dalla società Legenda ti propone un bel tour che parte dal molo Petőfi e si dirige verso l’Isola Margherita per poi tornare verso il punto di partenza.

Durante l’itinerario potrai vedere i più importanti ponti della città. Si passa dal Ponte delle Catene, dal Ponte d’Isabella e dal Ponte della Libertà così da poter avere una vista completa

Avrai la possibilità di guardare entrambe le spende, con i principali edifici di Buda e Pest. Questo ti permette di scoprire bellezze architerroniche come ul Parlamento da un lato e il Castello di Budapest dall’altro, ma anche il Bastione dei Pescatori, che svetta fiero su Buda, l’Hotel Gellert, la Chiesa di Mattia Corvino.

Quando fare un giro in battello a Budapest

Senza dubbio, il momento migliore per una gita in battello a Budapest è quello del tramonto, quando il sole cala e iniziano ad accendersi tutte le luci della città. Il tour ha una durata di un’ora e potrai goderti la miglior vista della giornata.

Perché fare un giro in battello a Budapest

Budapest di notte si trasforma in una città magica con i suoi monumenti illuminati lungo il Danubio ed è per questo che ti consigliamo di prenotare subito la tua visita in battello, per goderti lo spettacolo.

Vedere i monumenti di Budapest illuminati non ha prezzo e questa è un’esperienza che va fatta. La crociera serale ti regala un’atmosfera romantica e suggestiva. Le luci della città, il riflesso sull’acqua e il cielo stellato creano un momento indimenticabile.

Leggi anche:

Bagni Széchenyi, le terme di Budapest da non perdere

Dove dormire a Budapest: i nostri consigli

Questo è il momento più adatto per fare delle bellissime foto e per godersi un panorama che difficilmente riuscirai a dimenticare.

Foto copertina: di Dan Freeman su Unsplash

TripAndLove

Classe 1983, scrivo sul web da quando non era di moda. Amante del blogging, dei social e dei viaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.