Dritte per un beauty case dell’estate perfetto

beauty case dell'estate

Ormai è Luglio e le vacanze estive si avvicinano. C’è chi sta per partire, chi partirà fra qualche settimana, chi a Settembre. Nell’aria c’è fermento e partono i vari conti alla rovescia.

Nella mia testa, ad esempio, è già scattato l’allarme beauty case dell’estate valigia perfetta. Ho sempre il timore di portare troppo o troppo poco e, con i tempi stretti che ho, devo cercare di organizzare le idee quanto prima.

Sebbene su alcune cose io sia ancora in dubbio, ho le idee chiare su quelli che sono gli elementi che non possono assolutamente mancare.

Quali? Te lo dico subito, sperando che tu possa prendere spunto da questa mia lista!

Cosa metto nel beauty case dell’estate?

Inizio con il dire che, solitamente, tendo a viaggiare con il bagaglio a mano, quantomeno quando sono in aereo. Sono abbastanza contraria a quegli enormi e ingombranti trolley da stiva, anche se talvolta mi sono stati molto utili!

Faccio una premessa: sappiamo bene che in aereo ci sono delle restrizioni e, pertanto, viaggiando spesso in aereo, il mio beauty case solitamente è pensato proprio in base a queste ultime. Tuttavia, se viaggio in macchina o in treno, tendo a portare qualcosina in più, ma mai troppo.

Cominciamo!

La prima cosa che non può mancare, a mio avviso, è la protezione solare. Che io stia andando al mare, in montagna, in città, deve sempre essere con me. Sono molto chiara, ho dei tatuaggi e dei nei da proteggere. Tuttavia, lo sottolineo, tutti dovremmo sempre mettere la protezione solare, anche quando camminiamo per strada. Io, infatti, tendo a scegliere anche il fondotinta con protezione solare e lo consiglio a tutte.

Fino a qualche anno fa era molto difficile conciliare viaggio estivo in aereo e solare, perché le confezioni eccedevano sempre la misura standard richiesta. Ora, però, moltissimi brand si sono adattati e hanno presentato delle mini size molto comode. Io porto una protezione corpo e uno stick per le zone sensibili, che applico anche su nei e tatuaggi.

Non dimentico neppure la protezione solare per capelli, specialmente se devo andare al mare o in piscina. Anche in questo caso, negli ultimi anni moltissimi marchi hanno presentato una loro proposta ed è facile scegliere la soluzione migliore per i propri capelli e per il proprio budget.

Per quanto concerne la crema viso, anche in questo caso attenzione a sceglierne una che rientri nei limiti e, quindi, massimo 100 ml di prodotto. Io preferisco un prodotto a base di aloe vera, lenitivo, idratante, leggero e, soprattutto, ideale in caso di arrossamenti e scottature.

Non manca mai nel mio beauty case dell’estate il deodorante. Dovrebbe essere un caposaldo non solo della valigia estiva, ma della vita. Io mi batto strenuamente per far passare questo importantissimo concetto! Qui sceglietelo come preferite. Io, solitamente, porto quello liquido, comodo anche da portare in borsa. Il deodorante fa il pari con salviette intime e con salviettine struccanti, altre cose che non mancano mai! Anche un gel igienizzante mani viene con me in vacanza.

Solitamente non porto mai il bagnoschiuma, perché tendo ad acquistarlo in loco o, comunque, utilizzo quello che mi viene fornito negli hotel. Discorso diverso per lo shampoo: preferisco portare il mio, utilizzando i pratici flaconi trasparenti da 100 ml che si trovano nei vari set da viaggio in vendita praticamente ovunque. Sempre per i capelli porto la mia fidata spazzola (per i ricci solo la Tangle Teezer).

Per quel che concerne il make-up preferisco scegliere prodotti waterproof. A seconda della destinazione, poi, decido cosa portare. In linea di massima, eyelinermascara e matita nera sono sempre con me. Come fondotinta preferisco portare qualcosa in polvere, giusto per opacizzare un po’, ma senza appesantire. Poi porto un blush passepartout e uno un po’ shimmer per la sera; un rossetto acceso e uno nude e una palette occhi con i colori che utilizzo di più, cercando di scegliere sempre tra quelle pratiche da trasportare. Anche nel caso del make-up tendo a preferire i formati mini, così come per il profumo scelgo rigorosamente formato 30 ml.

Una risposta a “Dritte per un beauty case dell’estate perfetto”

  1. Odio il limite dei ml per i prodotti perché shampoo e balsamo superano di gran lunga il massimo consentito. Per i viaggi lunghi spesso opto per il bagaglio da stiva proprio per potermi portare dietro i miei prodotti preferiti, oltre che per non avere un ingombro da portarmi in giro in attesa del decollo. Anche per me protezione solare sempre! Quale usi per i capelli? Io di solito mi limito a olii nutrienti o protettivi 🙂

Lascia un commento