Caos Ryanair: cancellati 190 voli per lo sciopero del 28 Settembre

sciopero Ryanair 28 Settembre

Lo sciopero Ryanair 28 Settembre è confermato e la compagnia irlandese, per non farsi cogliere impreparata, ha preventivamente annullato ben 190 voli, dando comunicazione ai passeggeri interessati entro i 3 canonici giorni.

Una delusione per chi pensava che la compagnia low cost irlandese stesse cercando di aggiustare il tiro. Dopo il nuovo cambio della policy bagagli Ryanair, arriva anche quest’altra notizia che, di certo, non verrà presa benissimo da tutti coloro i quali avevano acquistato un biglietto aereo per questo fatidico giorno.

Sciopero Ryanair 28 Settembre: i voli cancellati

Nel dettaglio, la low cost made in Ireland ha annullato l’8% dei voli previsti per il 28 Settembre. 190 su 2.400. La compagnia si difende e parla di sciopero inutile, poiché indetto da una minoranza del suo personale di bordo e solo in alcune nazioni.

Quali sono quelle interessate? Italia, Germania, Spagna, Belgio, Olanda e Portogallo. La compagnia fa inoltre sapere in uno specifico comunicato che:

“Tutti i clienti interessati sono stati contattati via e-mail ed sms questa mattina e avvisati della cancellazione del loro volo con tre giorni di anticipo”.

Una situazione, questa dei continui scioperi e dei voli cancellati, che per chi viaggia non è di certo piacevole.

Dal canto suo, la compagnia parla di scioperi indetti da sindacati minori. Stando a quanto detto da Ryanair, infatti, nelle ultime settimane si sono fatti passi in avanti, grazie ad accordi e negoziazioni sindacali che stanno prendendo vita sia in Italia che in Irlanda, Regno Unito, Germania.

Si deve anche segnalare che, proprio di recente, Ryanair ha accettato di trovare degli accordi sul contratto collettivo di lavoro direttamente con i sindacati locali.

Cosa cambierà in futuro? A questa domanda si potrà rispondere solo nel 2019. Nel frattempo, però, continuano i disagi per i passeggeri. Staremo a vedere come finirà questa faccenda.

Attendo di sapere se avete voli in previsione e se avete avuto comunicazioni da parte di Ryanair.

 

24 Risposte a “Caos Ryanair: cancellati 190 voli per lo sciopero del 28 Settembre”

  1. Si spera che trovino davvero una soluzione, altrimenti la fiducia nei loro confronti continuerà a calare, indipendentemente dalle soluzioni che vorranno proporre

    1. Infatti io credo che la fiducia dei viaggiatori se la stiano giocando giorno dopo giorno. Staremo a vedere.

  2. Ryanair tra i continui scioperi ed i frequenti cambiamenti nella regolamentazione dei bagagli sta creando davvero un sacco di problemi per noi viaggiatori! Speriamo che la situazione si sistemi perchè sta iniziando a diventare pesante!

    1. Già, speriamo bene perché, in tutta onestà, non se ne può più.

  3. Ultimamente Ryanair sta facendo di tutto per confermare che si può viaggiare anche senza di lei. Io l’ho utilizzata solo una volta e non ne sono stata contenta. Fra costi bagagli, ritardi dei voli, non la ritengo una compagnia affidabile e soprattutto nemmeno economica, oramai ce ne sono altre anche più competitive e senza tutti questi disagi. Non vorrei essere fra quel 8% di voli cancellati, è proprio un brutto biglietto da visita. Vedremo cosa succederà nel 2019.

    1. Esattamente. Anche io ne sto facendo a meno e devo dire che non mi mancano affatto i ritardi e i disservizi a cui ci ha abituati Ryanair. Vedremo in futuro.

  4. Per fortuna non mi è mai capitato uno sciopero ma ultimamente alla Ryanair ne stanno facendo parecchi. Meglio evitarla come compagnia….

    1. Io ultimamente ho evitato di prenotare voli con Ryanair, preferendo altre compagnie. Chissà come finirà questa storia. Staremo a vedere.

  5. Anche io sono passata per questo calvario lo scorso anno… sono stati davvero giorni di fuoco! Spero che trovino una soluzione, perchè ho viaggiato con loro spesso e fino allo scorso anno, non mi sono mai trovata male, né ho avuto problemi particolari. Inoltre mi ha permesso realmente di risparmiare tanto sui costi dei voli!

    1. Ale, mi spiace molto! Purtroppo ora sembra che situazioni di questo tipo siano all’ordine non dico del giorno, ma quasi! Staremo a vedere se le cose cambieranno o meno! Io lo spero.

  6. Poiché non sono molto ferrata .. 3 giorni canonici significa che è il tempo minimo per avvisare i clienti ? Per cui rimborsarli del prezzo del biglietto e lasciare a loro la bega di trovare una soluzione al viaggio . Giusto ?

    1. No Gloria, in realtà loro, anche se ti avvertono per tempo, devono proporti una soluzione che sia la riprotezione su un altro volo o un rimborso. Io consiglio sempre di informarsi con esperti del settore nel caso in cui ci si trovi in una situazione del genere, perché ni viaggiatori abbiamo dei diritti ben precisi e Ryanair non può fare orecchie da mercante.

  7. Forse bisogna iniziare ad accettare l’idea che il low cost stracciato comporta condizioni si lavoro non eque per il personale e accettare di pagare di più. Ma anche la compagnia deve.accettare che non si può fare profitto sui disagi dei viaggiatori.

    1. Sì, io ho deciso che, a meno che non sia di vitale importanza raggiungere una meta servita solo da Ryanair, spendo di più, ma non la do vinta a un’azienda che tratta in malo modo dipendenti e viaggiatori. Spero che questa situazione si risolva al più presto, perché non se ne può davvero più!

  8. Contano sul fatto che i prezzi della maggior parte della altre compagnie sono così alti, che gli utenti preferiscono rischiare, me compresa. Senza di loro, avrei fatto un viaggio in tutta la vita.

    1. Questo è vero, però a una certa la gente un po’ si stufa anche perché, è bene ricordarlo, oltre ai passeggeri sono trattati abbastanza male anche piloti ed equipaggi (che giustamente stanno alzando la testa per far valere i loro diritti).

  9. Non ho mai viaggiato con questa low-cost e ne sono felice… spendo sicuramente molto di più ma ho servizi migliori ….

    1. Anche io ultimamente cerco di prenderla sempre meno in considerazione, Marina. E credo che come noi tanti!

  10. Gli scioperi purtroppo ci sono , certo è che ultimamente con questa compagnia sono più frequenti. La nuova politica bagagli non mi è piaciuta affatto

    1. Neppure a me, se devo essere onesta. Come ho già detto, cerco di non viaggiare più con compagnie che trattano male passeggeri e lavoratori.

  11. Io non ho voli ma seguo con interesse tutte le vicende di Ryanair in quanto abito vicino a Orio e ogni volta che c’è uno sciopero o qualche agitazione sull’aeroporto, tutto si riversa in strada.

    1. Eh, immagino! Ci sono disagi su più livelli. Speriamo passi presto.

  12. Non so perché ma Ryanair è una compagnia che non mi ha mai convinto più di tanto nonostante l’unica volta che ho comprato un volo con loro si siano comportati benissimo

    1. Io prima viaggiavo molto spesso con Ryanair, perché talvolta era l’unica compagnia disponibile per alcune tratte che faccio spesso. Ora, invece, tendo a evitare quando possibile, per non avere brutte sorprese. Se posso scelgo compagnie con maggiori tutele per noi viaggiatori (e non solo).

Lascia un commento