0

Sciopero Alitalia Settembre 2019: quando e cosa fare

sciopero Alitalia Settembre 2019

Quando sarà il prossimo sciopero Alitalia Settembre 2019? Dopo un’estate calda, i dipendenti della compagnia hanno deciso di incrociare nuovamente le braccia per far sentire la loro voce.
Ecco tutto quello che sappiamo al momento in merito al prossimo sciopero Alitalia.

Tutto quello che si deve sapere sul prossimo sciopero Alitalia Settembre 2019

Per quel che concerne Alitalia, le acque non si calmano. Sebbene se ne parli tanto in questi ultimi mesi, cercando anche di andare a trovare una soluzione ai vari problemi, si deve sottolineare che c’è ancora molta agitazione. Proprio per questo motivo il prossimo sciopero Alitalia è indetto per il giorno 23 Settembre 2019.

Nello specifico, il personale Alitalia incrocerà le braccia per 24 ore. A indire la protesta sono stati i sindacati CUB trasporti e USB Lavoro Privato. Verranno coinvolti sia il personale di terra che gli assistenti di volo. Inoltre, sciopereranno anche i piloti.

Uno sciopero sostanzioso, quindi, che potrebbe portare con sé vari disagi e cancellazione di voli Alitalia. Si tratta di un problema per chi deve viaggiare, per lavoro o per altro motivo, proprio in quei giorni. Ecco, quindi, che è importante capire come muoversi e cosa fare in caso di sciopero aereo.

Sciopero Alitalia cosa fare

Vediamo, quindi, cosa fare in caso di sciopero Alitalia. Si tratta di un’evenienza che va presa in considerazione e che fa temere non poco i viaggiatori.

Il giorno 23 Settembre 2019 potrebbero essere cancellati diversi voli e, pertanto, i disagi potrebbero essere molteplici, in tanti aeroporti italiani. Non solo cancellazione di voli, ma anche ritardi nelle partenze e negli arrivi, dato che si entreranno in sciopero diverse figure professionali del gruppo Alitalia, tra cui piloti e controllori di volo, oltre al personale di terra.

Per sapere cosa fare, quindi, è molto importante informarsi per tempo di quelli che sono i possibili disagi che colpiranno il proprio aeroporto di partenza, di arrivo e, in particolare, della sorte del proprio volo, così da organizzarsi.

Sciopero Alitalia rimborso

A questo punto non rimane che affrontare un altro argomento decisamente importante, ossia la possibilità di richiedere un rimborso per sciopero Alitalia. Ci si deve domandare se è possibile inoltrare la richiesta e cosa bisogna fare per tutelarsi in caso di cancellazione del proprio volo.

Sul sito ufficiale Alitalia sezione ritardi e cancellazioni si possono trovare tutte le informazioni necessarie. Sono inserite tutte le informazioni utili in caso di ritardi, cancellazione, per riprogrammare il volo o avere il rimborso del biglietto. Alitalia dichiara anche di cercare di avvisare tutti i passeggeri per tempo, così da aiutarli a cercare delle soluzioni alternative per il loro viaggio.

TripAndLove

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *