0

Sciopero Alitalia del 24 Giugno 2019: cosa accadrà

sciopero Alitalia

Lo sciopero Alitalia del 24 Giugno 2019 è stato confermato dopo un primo momento di incertezza. Non sai cosa fare e hai un volo prenotato quel giorno?

Niente paura, ecco le indicazioni già note e dei consigli per organizzarsi al meglio in modo tale da non risentire troppo dello sciopero indetto.

Perché c’è lo sciopero Alitalia

Cerchiamo, insieme e per gradi, di capire i motivi dello sciopero Alitalia del 24 Giugno 2019.

Lo sciopero, proprio come quello dello scorso 21 Maggio 2019, è stato indetto per protestare sia contro le condizioni dei lavoratori Alitalia sia a causa della crisi del settore, che si fa sempre più pressante.

Questa volta a indire lo sciopero sono stati sia la Federazione Nazionale del Trasporto Aereo, e quindi Anpac, Anpav e Anp, ma anche la Confael Trasporti Assovolo che racchiude le sigle Assocrew e Assopiloti.

La decisione è stata comunicata con una nota congiunta nella quale si legge quanto segue:

Piloti e assistenti di volo si sono riuniti per definire una posizione comune ed una serie di azioni a supporto del progetto di rilancio della nuova Alitalia: considerato il differimento al 15 giugno deciso dal Ministro Di Maio per le offerte vincolanti e conseguente definizione della compagine azionaria, le sigle – prosegue la nota – ritenendo intempestiva ed inopportuna l’azione di sciopero prevista per il 21 maggio, hanno differito lo sciopero di 24 ore di piloti ed assistenti di volo di Alitalia al prossimo 24 giugno

Non solo piloti e assistenti di volo, però: hanno deciso di stare a braccia conserte per protesta anche i controllori di volo che aderiscono alle sigle di cui sopra. Questo sempre il giorno 24 Giugno 2019.

Un grande sciopero Alitalia di 24 ore, che riprende nelle modalità quelli precedenti.

Cosa accadrà a chi deve volare Alitalia

Non resta che capire cosa accade a tutti i viaggiatori che hanno un volo in quella giornata nera per Alitalia.

Se anche tu sei tra questi, devi sapere che lo sciopero Alitalia durerà 24 ore e partirà dalla mezzanotte del 24 giugno a mezzanotte del 25 giugno. Come è ovvio, in queste condizioni, potrebbero esserci cancellazioni e ritardi.

Devi controllare bene lo stato del tuo volo e capire se è stato cancellato o ha subito ritardi. Questo è il primo consiglio che posso darti. Cercare di capire quanto prima cosa accadrà al tuo volo ti permette, eventualmente, di trovare una soluzione alternativa.

Ti ricordo che ci sono delle fasce orarie in cui i voli sono garantiti. Queste sono, fino a prova contraria, le fasce orarie che vanno dalle 7:00 alle 10:00 del mattino e dalle 18:00 alle 21:00 di sera.  Si tratta di orari garantiti e, pertanto, ti dico che i voli schedulati in quelle fasce dovrebbero (ma qui il condizionale è d’obbligo) essere garantiti.

TripAndLove

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *