Sciopero Ryanair 25 e 26 Luglio: confermata la cancellazione di 600 voli

sciopero Ryanair

Lo sciopero Ryanair 25 e 26 Luglio è confermato e a dirlo sono le associazioni di categoria. Si stima che verranno cancellati circa 600 voli nei due giorni interessati dall’agitazione.

Ricordiamo che lo sciopero è stato indetto dal personale navigante di cabina dal personale di terra. Lo scopo del tutto è quello di richiedere delle condizioni di lavoro migliori e uno stipendio in linea con le altre compagnie. Proprio queste sono le motivazioni che stanno spingendo il personale Ryanair a scioperare da tempo.

Nello specifico, si deve sottolineare che le tratte che verranno colpite saranno quelle verso Belgio, Portogallo e Spagna.

La compagnia aerea fa sapere che tutti i passeggeri che vedranno cancellarsi il volo a causa dello sciopero sono stati già contattati, sia via e-mail che via sms, e che è stato loro proposto o un risarcimento entro 7 giorni o la possibilità di arrivare a destinazione con un altro volo!

Si tratta di uno sciopero molto importante: 600 voli in due giorni corrispondono al 12% del traffico della compagnia aerea. Attenzione, però: le tratte interessate saranno solo quelle verso Spagna, Portogallo e Belgio, mentre tutte le altre verranno garantite.

 

Lascia un commento